Tu sei qui

Articoli

e-Tutor ed e-Teacher: due aspetti di una stessa figura per la scuola del futuro

Un modo curioso per verificare la coincidenza di due concetti è quello di confrontare le immagini che li rappresentano sul web: nel nostro caso tra eTutor ed eTeacher non emerge alcuna differenza sostanziale

Per molti anni ci si è affrettati a sottolineare come il tutor online fosse solo un tutor "metodologico", a volte "tecnologico", raramente "di contenuto", cioè con competenze esplicite sull'area tematica, e comunque da esso diverso.

L'impressione che se ne trae è che si volesse sottolineare come il tutor nulla togliesse al ruolo del docente che, pur essendo impegnato su altre attività, era tuttavia immanente nel corso e delegava al tutor alcune fasi di interazione con lo studente, soprattutto nell'ambito della gestione della comunità di apprendimento.
In realtà tutti questi "distinguo" sono un pò strumentali. Infatti se approfondiamo l'analisi delle definizioni che si dà dell'eTutor nei molti contesti web che abbiamo visitato, ci si rende conto come (citiamo testualmente alcuni item) non sia possibile ...

di Marcello Giacomantonio

Il mestiere di tutor online al tempo della crisi

Alcuni tutor online al lavoroIl tutor nasce come figura d’aula, di collegamento tra i docenti/consulenti che non hanno una presenza continuativa in classe, soprattutto in corsi finanziati UE. La sua funzione è quella di aiutare lo studente a definire il proprio percorso di studio, trasformandolo in un programma di lavoro, migliorando la qualità del corso e le possibilità di apprendimento.

Ma è nei corsi online che la figura del tutor diviene irrinunciabile. Il tutor online (TOL) è una figura centrale del corso in eLearning, aiuta gli studenti ad accostarsi con fiducia ad un ambiente tecnologico che diversamente sarebbe freddo e ostile. La sua presenza e capacità operativa possono decretare il successo o il fallimento di un corso online.

di Marcello Giacomantonio